Prevenzione

L’articolo 46 del Testo Unico sulla Sicurezza nei luoghi di lavoro (D.Lgs. 81/2008) è focalizzato sul tema della prevenzione incendi, considerata una funzione di preminente interesse pubblico, volta alla tutela dall’incolumità e della sicurezza della vita umana e alla salvaguardia di beni e ambiente.
Nell’ottica della protezione e della lotta contro gli incendi, in ogni luogo di lavoro è fondamentale applicare opportuni provvedimenti per evitare possibili fiamme e garantire la sicurezza dei dipendenti ed è quindi un obbligo preciso a carico del datore di lavoro.

La normativa fornisce i criteri necessari all’individuazione di misure che evitino l’insorgenza d’incendi e ne limitino le conseguenze (misure cautelative, sistemi di controllo e manutenzione degli impianti e attrezzature antincendio, criteri per la gestione delle emergenze) e requisiti dello specifico Servizio di Prevenzione e Protezione antincendio (competenze e formazione del personale).
In merito all’adempimento degli obblighi previsti in materia di prevenzione incendi, è compito del Dipartimento dei Vigili del Fuoco svolgere un’attività di disciplina, di controllo, di soccorso pubblico e di difesa civile.
Ulteriori indicazioni nell’ambito della prevenzione incendi sono fornite dal Decreto Ministeriale del 10 marzo 1998, contenente “Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro”.

Metti in regola la tua Azienda!
Contattaci adesso per un preventivo gratuito.
Basta compilare il form sottostante!